Prossimi eventi

  • "Parlatori tardivi e Disturbi Specifici di Linguaggio: la presa in carico logopedica" - Genova, 10-11 marzo 04 Gen 2017 All Day

    Corso organizzato da FLI Liguria presso Novotel di Genova.

  • 04 Gen - 10 Mar
  • 04 Gen - 17 Mar

Newsflash

Metodiche riabilitative nella Malattia di Parkinson - Torino, 17-18 marzo

La S.E.F. presenta questo interessante corso sulla Malattia di Parkinson che vede come docenti il Prof. Francesco Benso, il Prof. Giuseppe Frazzitta, il Prof. Antonio Amitrano e la Dr.ssa Paola Tognetti.

Il corso si propone di analizzare e descrivere i vari aspetti legati alle indagini funzionali e alle differenti necessità d'intervento (sia motorie, sia cognitivo - comportamentali), applicando i possibili modelli funzionali a 360° nella sfera di vita del paziente con Malattia di Parkinson.

Per maggiori informazioni si rimanda all'articolo in questo link.

"Parlatori tardivi e Disturbi Specifici di Linguaggio: la presa in carico logopedica" - Genova, 10-11 marzo

L’acquisizione del linguaggio è geneticamente determinata e avviene generalmente senza sforzo.

Esistono, però, bambini che tardano a sviluppare il linguaggio. Alcuni recuperano spontaneamente, altri mantengono difficoltà persistenti.

E’ necessario, dunque, che i logopedisti padroneggino gli strumenti teorico pratici necessari ad una adeguata presa in carico logopedica che comprenda strumenti di osservazione validati scientificamente, sulla base dei quali sviluppare il programma di intervento, diretto o indiretto, più efficace.

Questo corso si pone la finalità di fornire riferimenti teorici e strumenti pratici ai logopedisti che si occupano della valutazione e riabilitazione dei bambini con difficoltà specifiche di linguaggio; verranno, inoltre, fornite indicazioni relative alla presa in carico dei bambini bilingui, per i quali molto spesso gli strumenti di valutazione ed intervento tarati sui monolingui risultano inappropriati.

Il corso si terrà presso il Novotel di Genova il 10 e 11 marzo e sarà tenuto dalla collega Dott.ssa Elena Freccero.

Per maggiori notizie potete consultare questa pagina.

Database dei Logopedisti liguri

Potete trovare nella sezione Dove siamo (cui si accede da questo link), un primo Database dei Logopedisti soci della FliLiguria che lavorano nel privato in regime di libera professione, sperando di arricchirlo in futuro.

 

 

Ultime notizie

L'ADOV: Associazione Donatori di Voce a Genova

L’ADOV Genova, Associazione DOnatori di Voce Genova, è nata nel 2010 come filiazione dall’Adov di Pavia, con cui mantiene uno stretto legame di identità e di appartenenza.

Come per l'Associazione di Pavia, l’Adov di Genova è ‘ formata da persone unite dall’amore per la lettura, e in particolare per quella particolare forma di lettura che è la Lettura Espressiva ad Alta Voce.

A ciò si accompagna il desiderio di mettere a disposizione di chi ne ha bisogno questa passione, dedicandoci alcune ore alla settimana, sulla base della propria personale disponibilità, senza vincoli né di luogo né di orario.

Col tempo la azione dell'ADOV si è sempre di più indirizzata verso i bambini dislessici, tanto che oggi la si può definire come un Associazione di Persone che dedicano una parte di sé e del proprio tempo per aiutare i bambini dislessici a leggere.

Per donare loro la gioia della lettura, e di tutto quello che, attraverso la lettura può essere raggiunto in termini di sviluppo della conoscenza e di sviluppo della persona. Perché la loro lettura sia sostenuta dalla nostra capacità di portarli con noi nel loro percorso di apprendimento, di accompagnarli e guidarli nel mondo della parola scritta, col sostegno della nostra voce, piena di significati e di emozioni.

Non producono però gli audiolibri tradizionali, ma hanno creato attraverso un approccio innovativo il Libro Digitale Parlato: sono libri in formato pdf cui sono stati incorporati file audio, così che con un semplice click del mouse, una voce umana, dotata di capacità espressive, riproduce verbalmente il testo scritto che il bambino ha davanti a sé nella pagina sullo schermo, e vede con i suoi occhi.

In allegato si possono scaricare i pieghevoli destinati ai ragazzi con DSA o ai loro genitori e il catalogo dei libri ad oggi disponibili (di cui è possibilie scaricare il demo a questo link ):

Chi volesse ricevere i deplint cartacei può scrivere

Allegati:
Scarica questo file (CATALOGO LIBRI PARLATI MARZO 2016.pdf)Catalogo Libri Parlati[ ]208 kB
Scarica questo file (pieghevole genitori.pdf)Brochure genitori[ ]2609 kB
Scarica questo file (pieghevole ragazzi.pdf)Brochure ragazzi[ ]1997 kB

Documento SIDO sulle buone pratiche in Logopedia e Ortodonzia

Il 31 ottobre, la SIDO (Società Italiana di Ortodonzia) ha presentato il documento d'intesa finale sulle buone pratiche in Logopedia e Ortodonzia SIDO (che potete consultare in allegato), siglato all'interno di un tavolo tecnico interassociativo che ha visto la presenza fin dal 2014, di Associazioni Professionali e Società Scientifiche delle varie Professioni interessate alle problematiche in oggetto quali Pediatri, Foniatri, Ortodonzisti, Logopedisti (con gli interventi delle Colleghe Irene Vernero e Pasqualina Andretta), in un clima di grande cooperazione e collaborazione interdisciplinare che ci si augura continui anche in futuro.

 

Allegati:
Scarica questo file (documento_SIDO_siglare_OK.pdf)Documento SIDO[ ]506 kB

Documento FLI sulla Libera Professione

Care/i Colleghe/i

è stato finalmente pubblicato nel portale della FLI, in Area Soci, il documento prodotto sulla Libera Professione.
Il documento è visibile solo dopo aver effettuato il log in al Portale ed essere entrati in questa pagina.

Come presumibile sarà suscettibile di aggiornamenti, anche frequenti.

La materia della libera professione è infatti soggetta a frequenti ed importanti modifiche legislative e di regolamentazione.

Questo documento è stato elaborato per essere utile ai giovani colleghi per aiutarli nell’orientamento delle pratiche da espletare in questo ambito, ma anche ai professionisti già avviati come verifica delle interpretazioni delle normative che abbiamo visto spesso avvicendarsi anche recentemente.

L'invito è quello di scaricarlo, leggerlo e diffonderlo a tutti coloro che fossero interessati.